Archivio

Archivio Aprile 2007

Europeo 2012

19 Aprile 2007 3 commenti


E’ facile sparare su una Federazione già moribonda, ma effettivamente meritano tutte le scritiche e il disprezzo di tutti i tifosi ITALIANI.
Anzichè cercare di meritare l’organizzazione del Campionato hanno fatto di tutto per deviarlo nei paesi dell’est, i quali sono sicuro faranno di tutto e con merito per organizzarlo a meglio, dopo tutto con calciopoli, violenza negli stadi e stati fatiscenti, non è che potevamo pretendere di più.
Violenza negli stadi:
Dopo alcuni anni che non si verificavano grossi danni manco a farlo apposta i tifosi-delinquenti scarcerati dall’ormai famoso decreto Mastella hanno rincominciato a fare il loro bravo dovere, prendendosela con il mondo e scatenandosi contro lo stato e le forze dell’ordine, i risultati ovviamente si sono visti.
Calciopoli:
Colpe sono ovviamente di Moggi che da solo ha fatto tutto questo casino, ma non poche responsabilità hanno anche i giornalisti poichè avevano la possibilità d’avere il campionato Europeo in casa invece questi poveracci dovranno con i nostri soldi andare in trasferta;
Stato e politica dello sport.
Sinceramente non ho visto un grosso interesse da parte dello stato, rappresentato dal Ministro Melandri, la quale altro non ha potuto fare che piangere, sono sicuro che con un governo di destra a quest’ora staremo festeggiango l’assegnazione dei giochi calcistichi, vuoi perchè Berlusconi è un uomo di sport, vuoi perchè sicuramente avrebbe pure guadagnato qualche soldino.
ACCUSE di Matarrese:
Quest’uomo quando non sa che pesci pigliare non fa altro che accusare questo o quell’altro di qualcosa che possa in qualche modo far passare in secondo piano l’inefficienza di questo signore, in ultimo ovviamente ha accusato Platinì d’avere dirottato i giochi in polonia e Ucraina.