Home > Argomenti vari > Complimenti alla Juve

Complimenti alla Juve

30 Novembre 2006


A distanza di quasi due mesi oggi mi sento particolarmente ispirato per scrivere qualcosa sulla mia Juve, la squadra è ormai giunta a un buon punto del campionato cadetto e non posso che essere contente del comportamento dei giocatori tutti, giovani e senatori, di questo passo non penso ci saranno molti problemi a rompere di nuovo le uova nel paniere di dirigenti dell’inter che con una regia occulta, hanno fatto si che le squadre che puntualmente la schiacciavano non potessero più nuocere, e infatti quest’anno il campionato di serie A Italiano assomiglia a quello scozzese, dove una squadra regna incontrastata perchè tutte le altre sono tanto deboli, è oramai tangibile il fatto che le due squadre che tentano di infastidirla puntualmente perdono colpi.
Quest’anno forse riuscirà a vincere il campionato sul campo, così potrà cancellare la vergogna di uno scudetto assegnatole come sappiamo.
Il pallone d’oro assegnato a Cannavaro non è altro che un’altra beffa al calcio italiano, che pur di non farlo stare in Italia lo hanno dato a un calciatore seppur meritevole che milita nel campionato spagnolo, infatti gli addetti ai lavori avevano visto in Buffon il giocatore più accreditato.

  1. Angela
    30 Novembre 2006 a 13:57 | #1

    Girando tra i blog sono incappata su quest’articolo, vedere la foto di Buffon con la coppa del mondo mi ha riempita di gioia anche se non sono tifosa della Juve, comunque concordo con te in quanto anche a mio parere il pallone d’oro doveva essere assegnato a Gigi.
    Per quanto riguarda la Juve non è sicuramente un dramma che sia e rimanga in serie B, ma dato che ne il Palermo e la Roma riescono a infastidire l’Inter concordo con te che questo è un campionato costruito appositamente per far vincere lo scudetto all’inter, però devono stare attenti perchè a volte la troppa sicurezza gioca brutti scherzi.
    Forza Cagliari

  2. iron1
    16 Dicembre 2006 a 4:25 | #2

    Come ogni partita cadsalinga anche oggi ero allo stadio… La sud aveva preparato una scenografia grandiosa, ma la tragedia era dietro l’angolo…

I commenti sono chiusi.